IS MASCAREDDAS | PRODUZIONI

Doni

Doni
Spettacolo di narrazione con pupazzi e oggetti

Di: Betti e Donatella Pau
Con: Donatella Pau
Oggetti scenici: Tonino Murru, Stefano Dallari
Progetto luci: Loic F. Hamelin
Scenografia: Sonia Carlini
Maglieria: Maria Giovanna Cabiddu

 

Che cos’è un dono? Secondo Marcel Mauss, antropologo e storico del secolo scorso, è un modo universale per creare relazioni umane, un veicolo di fiducia tra chi fa e chi riceve. Il dono, questo è certo, non ha una linea dritta ma circolare perché tutto torna, come nelle storie.

Un racconto di Grazia Deledda, una favola dei fratelli Grimm e due leggende della tradizione popolare raccontano il gesto del dono e la magia che lo accompagna. In un piccolo spazio scenico, un tavolo e un carillon ospitano e scandiscono le quattro storie narrate da Donatella Pau che anima pupazzi e oggetti: una vecchia signora riceve una visita inaspettata, un ragazzino scopre il dono della vita proprio nella sera di Natale, un calzolaio e la moglie hanno nella generosità la loro più grande ricchezza, un giovane innamorato non ha solo sentimento ma anche il dono dell’invenzione. Le scenografie diventano così fin da subito parte essenziale dei racconti e quasi si avverte davvero il calore di una casa, l’aria pungente di un esterno ghiacciato dalla neve o il profumo del pane appena sfornato.

Uno spettacolo sul dono che porta in sé una lettura sul significato del gesto: un’azione sociale che crea legami e unisce, che è libera nella scelta e nella restituzione e che, in definitiva, è un aspetto specifico di una cultura in relazione con gli altri.

Età: dai 5 anni.

Share This