IS MASCAREDDAS

Archivio Produzioni

Areste Paganòs e lo strano caso del paese di Trastullas
Nel piccolo paese di Trastullas le giornate trascorrono felici. Armonia e tranquillità regnano da tempo immemorabile sulla vita di tutti. Ma all’improvviso…

Giacomina e il popolo di legno
Uno spettacolo dove gli straordinari manufatti di Tavolara e Anfossi possano rinascere e riprendere un cammino intrapreso tanto tempo fa in una veste nuova, quella teatrale, per continuare a stupire e far gioire con la loro visione grandi e piccini.

Il principe tigre
Inferocita per l’uccisione dei suoi piccoli da parte di avidi cacciatori, una tigre semina il terrore nei villaggi. L’imperatore medita di mandare i suoi armati ad ucciderla, ma la veggente Lao-Lao lo ferma…

La donnina che semina il grano
Angelina è una ragazzina che vive in campagna, con un amico corvo sopra la testa: vorrebbe impastare del pane, ma la farina è terminata. Esce così per andare a comprarla dal mugnaio…

Oscar va in città
Per la prima volta in Teatro, un tema delicato come l’educazione stradale…

Rebecca
Figlia della sua incertezza, Rebecca prende corpo pezzo dopo pezzo: una zampa, un’altra, la testa, il corpo e via via tutto il resto…

Eppur si muove
Eppur si muove è una performance/conferenza sull’arte del teatro di burattini. Un percorso storico e dimostrativo sulle capacità espressive e teatrali del burattino, che coniuga spettacolarità e didattica.

Ri-tratto di Antonio Gramsci
Con “Ri–tratto di Antonio Gramsci” Betti Pau rende omaggio al Gramsci Uomo, nel rapporto con i suoi affetti e nel legame con la sua terra.

Soglie
Un uomo sulla spiaggia, portato dal mare, di cui non sappiamo nulla. Come una cosa buttata lì, un relitto, un rifiuto corroso e smussato dalle onde…

Le mosche
Lo spettacolo, liberamente ispirato al romanzo di William Golding: “Il signore delle mosche” è un tentativo di riflessione sullo stato attuale delle democrazie contemporanee.

A regime di brezza
Norma e Emilio vivono sopra un ponteggio, trascinati da una abitudine inerte, vuota di sorprese o aspettative. Un limbo domestico che fa eco ad un limbo esistenziale. Nell’attesa di una casa vera. Così come di una esistenza vera.

Share This